Avv. Stefano Zanchetta


Stefano_Zanchetta

 DIRITTO VITIVINICOLO
 DIRITTO ENOLOGICO

Contestazioni penali
Sequestri
Contestazioni amministrative
Responsabilità amministrrativa degli enti - D.Lgs. 231/01

 

 

Lo Studio si occupa della difesa delle aziende vinicole a fronte di contestazioni di illeciti penali ed amministrativi inerenti la produzione e commercializzazione del vino.
In particolare le problematiche riguardano


ANALISI e METODI D'ANALISI

ARRICCHIMENTi

BEVANDE o VINI  AROMATIZZATI

BEVANDE SPIRITOSE


 

CALI  E  SUPERI - GIACENZE

CONSORZI  di TUTELA

CONTRAFFAZIONE SIGILLI DI STATO

DECLASSAMENTO e RICLASSIFICAZIONE

DEFINIZIONI   Prodotti Vinicoli


DENOMINAZIONI DI ORIGINE E INDICAZIONI GEOGRAFICHE

DENUNCIA  ANNUALE DI PRODUZIONE

DETENZIONE vietata di determinati prodotti

DOCUMENTI  DI  TRASPORTO 
o Accompagnamento

ETICHETTATURA

FRODI IN COMMERCIO

MARCHI  Commerciali


PIANO  DEI  CONTROLLI Doc/Igt

PRATICHE E TRATTAMENTI  ENOLOGICI

SOSTANZE ad uso enologico

RECIPENTI e CHIUSURE

REGISTRI e altri DOCUMENTI

RESPONSABILITA' AMMINISTRATIVA DEGLI  ENTI DA REATO D.LGS. 231/02

 

REVISIONE  ANALISI

SANZIONI  e SEQUESTRI




SOFISTICAZIONI

SOTTOPRODOTTI

TAGLI 

TITOLO ALCOLOMETRICO

VINIFICAZIONE

Vino AROMATIZZATO

 

Vino BIOLOGICO

 

Vino FRIZZANTE

Vino  NOVELLO

Vino LIQUOROSO

Vini SPUMANTI 

VINI VARIETALI 

Vino da UVE STRAMATURE 

Vino da UVE APPASSITE 

VINIFICAZIONE  ed  ELABORAZIONE 

ZONA DI PRODUZIONE


 

 

 

 


 

Avv. Stefano Zanchetta

 Nel luglio 1992 ottiene a pieni voti la Laurea in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Padova con una tesi in Diritto Industriale dal titolo "Il marchio collettivo", recante specifica attenzione alle differenze tra tale istituto e le Denominazione di origine dei vini e dei prodotti alimentari.

Si occupa quindi sin dall'inizio della propria attività delle problematiche del mondo vinicolo contribuendo alla positiva soluzione di alcune questioni giuridiche di interesse generale nel settore vinicolo (tra cui la possibilità di utilizzo del tappo a fungo sul vino D.O.C. Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene nella tipologia frizzante, la possibilità di intervenire con un'ulteriore acidificazione nella preparazione della cuvée per i vini spumanti, l'ammissione quale parte civile in un reato di frode in commercio per un Consorzio di Tutela, la necessità dell'uso di un nome geografico per la designazione di un vino a D.O.C., la possibilità di utilizzo di marchi recanti riferimenti geografici in relazione a vini ad I.g.t.).

Dal 1993 al 1995 svolge la funzione di Vice Pubblico Ministero Onorario presso la  Procura della Repubblica di Treviso.

Nel 1994 viene ammesso nella Sezione Italiana dell'Association Internationale des Juristes du Droit de la Vigne et du Vin - International Wine Law Association, con sede a Bruxelles.

Nel 1996 si iscrive all'Albo degli Avvocati di Treviso incentrando la propria attività professionale pressoché in via esclusiva nel settore vitivinicolo, con particolare attenzione al settore sanzionatorio nell'attività della produzione e commercializzazione dei vini.

Nel 2007 entra a far parte dell'Unione Giuristi della Vite e del Vino.

Dal 2009 è membro Aggregato dell'Accademia Italiana della Vite e del Vino, Corrispondente nel 2013, e quindi Ordinario nel 2018.

Nel 2011 viene ammesso al patrocinio avanti le Supreme Corti.

Dal 2012 al 2015 è docente di Legislazione Vinicola al Master Post-Universitario denominato "Corso di alta formazione in gestione delle Aziende Vitivinicole", presso il Consorzio Universitario del Veneto/Business School CUOA, di Altavilla Vicentina.

Nel 2016 è docente nell'ambito dell' "Alto Corso di aggiornamento in Viticoltura, Enologia e gestione dei mercati vitivinicoli" organizzato dall'ente ENAPRA, nonché nel Corso "Il sistema di controllo e le attività per il contrasto alle frodi" organizzato a Parma dall'istituto IRVEA

Nel 2016 e 2017 è relatore nei convegni "Diritto alimentare e Vitivinicolo", "Le regole della tavola" e "Vino, diritto, economia" organizzati dall'AIGA di Treviso e Vasto.

 

Site Map